Attenzione I cookie aiutano a fornire una migliore esperienza di navigazione. Se continui acconsenti all'uso dei cookie. OK   Per ulteriori informazioni clicca qui

La vendemmia

La vendemmia


La vendemmia è il periodo di raccolta delle uve per destinarle alla vinificazione. Normalmente la vendemmia avviene a cavallo dei mesi di settembre e ottobre, nel quale i grappoli d’uva, che hanno raggiunto completa maturità, contengono la giusta quantità di zuccheri e tutte le caratteristiche organolettiche adatte al consumo. In generale il periodo esatto della vendemmia è influenzato dal livello di maturazione, dalle condizioni climatiche e dai luoghi di produzione dell'uva. La vendemmia può avvenire mediante la raccolta dei grappoli a mano, più lento e meticoloso, o con le macchine. Il primo metodo è più dispendioso sia in termini di tempo che in termini economici ed è particolarmente utilizzato per la produzione di vini di elevata qualità e per gli spumanti classici per i quali si richiede una selezione del grappolo molto meticolosa. Il metodo meccanico, invece, è molto più utilizzato perché più rapido ed economico. Esiste anche la vendemmia tardiva, nella quale si attende che i grappoli raggiungono contenuti di zuccheri molto alti. Questa tecnica viene usata per la produzione di vini passiti.